Dall’1 al 10 agosto 2017 torna la rassegna nazionale di teatro dialettale a Marmore

Data:
1 Luglio 2017

Dall’1 al 10 agosto 2017 torna la rassegna nazionale di teatro dialettale a Marmore

Al Sentiero 5 della Cascata arrivano gruppi da tutta Italia 

“Diffusione della cultura, valorizzazione del territorio e delle sue eccellenze, promozione del turismo stanziale” – lo afferma Manola Conti, Presidente della Pro Loco Marmore che crede fermamente in questi obiettivi. – “Il nostro territorio è ricco di natura, arte, archeologia, storia, cultura e tradizioni: tutto ciò che ci occorre per poter organizzare eventi e appuntamenti annuali, attesi dai turisti che avranno modo di passare più giorni nel nostro territorio, mirando anche alla crescita qualitativa delle realtà economiche territoriali, alla conoscenza della cultura e delle tradizioni per poterle tramandare utilizzando per questo anche il teatro, allo sviluppo dei diversi settori economici, artigianali e servizi insistenti sul territorio di Marmore e zone limitrofe”.

Nasce così “Archeologia industriale e vernacolo: il teatro delle nostre tradizioni” rassegna nazionale di teatro dialettale giunta ormai alla sua quinta edizione, con la collaborazione della UILT Umbria e il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Umbria, Comune di Terni, Camera di Commercio di Terni, UNPLI, Confartigianato Terni.

L’evento si terrà presso il Belvedere superiore della Cascata delle Marmore, Parco Campacci – sentiero 5, dove si alterneranno le migliori compagnie teatrali amatoriali provenienti da diverse regioni italiane che porteranno in scena commedie in vernacolo di autori contemporanei e di giovani talenti.

Questo il calendario eventi:

  • Martedì 1 agosto ore 21,00 il Gruppo Teatrale La Compagnia degli Svitati di Perugia presenta “Cielo… Sono perduta”, adattamento, riscrittura, regia di Giorgio Alberati;
  • Mercoledì 2 agosto ore 21,00 l’Associazione Filodrammatica Compagnia D’Ercole  di Monterchi presenta “L’inferno può attendere”, testo e regia di Leonardo Caprini;
  • Giovedì 3 agosto ore 21,00 La Nuova Compagnia Teatro città di Terni Presenta “E’ arriatu mi’ cugginu” di Maurizio Gironi, regia di Silvano Locci;
  • Venerdì 4 agosto ore 21,00 apre la serata il comico Luca Di Maria con un suo speciale monologo. La Nuova Compagnia Teatro città di Terni presenta “Fischi per fiaschi”, di Maurizio Gironi, regia di Silvano Locci;
  • Sabato 5 agosto ore 21,00 La Compagnia del Polvarone di Arezzo presenta “Sto matrimonio s’ha da fare”, testo e regia di Roberta Sodi;
  • Domenica 6 agosto ore 21,00 l’Associazione Culturale il Teatro dei Picari di Macerata presenta  “Chi la vo’ se la pija”, testo e regia di Gigi Santi;
  • Lunedì 7 agosto ore 21,00 Sipario Rosso di Rieti presenta “Te puzzanu li pei!”, di, con, regia di Alessio Angelucci;
  • Martedì 8 agosto ore 21,00 Sipario Rosso di Rieti presenta “Ma chi te sè ‘ncòlla?”, di, con, regia di Alessio Angelucci;
  • Mercoledì 9 agosto ore 21,00 la Compagnia Teatrale I Burloni di Montefiascone presenta “Matrimonio in famiglia”, di Fausto Galassi, regia di Gianna Scoponi;
  • Giovedì 10  agosto ore 21,00 l’ Associazione Culturale Il Siparietto di Marmore presenta “Liolà”, di Luigi Pirandello, regia di Pietro De Rosa.

Per maggiori informazioni contattare Maurizio al numero 335.5695934 o Manola al 333.2279812.

Ultimo aggiornamento

26 Marzo 2022, 14:29

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consent Management Platform by Real Cookie Banner